La nuova norma ISO 45001

La Norma ISO 45001, la cui pubblicazione è prevista per Febbraio/Marzo 2018, è il nuovo Standard Internazionale per la Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro ed utilizza la stessa struttura di alto livello degli altri sistemi di gestione, in maniera tale da essere allineata ad esempio con la ISO 9001 oppure la ISO 14001 e permettere quindi una più...

Continua a leggere »

Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali

Il Regolamento europeo UE 2016/679 concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati è entrato in vigore il 24 maggio 2016 e diventerà direttamente applicabile in tutti gli Stati membri a partire dal 25 maggio 2018, data entro la quale ciascuna attività che gestisca qualunque tipo di dato...

Continua a leggere »

Pubblicato aggiornamento al testo unico sulla sicurezza

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha pubblicato il testo del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, edizione maggio 2017, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, integrato con circolari, accordi Stato Regioni, interpelli ed altre fonti normative ed amministrative. L’aggiornamento è scaricabile al seguente link: http://www.ispettorato.gov.it/it-it/strumenti-e-servizi/Pagine/Testo-unico-salute-e-sicurezza.aspx

Continua a leggere »

Nuovo bando Fondimpresa

Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di piani formativi aziendali o interaziendali rivolti ai lavoratori delle PMI aderenti. L’iniziativa permette alle aziende di richiedere in aggiunta alle disponibilità del proprio conto aziendale un CONTRIBUTO AGGIUNTIVO variabile da 1.500€ fino ad un massimo di 10.000€ a seconda della dimensione aziendale (maturando). Possono beneficiare di tale contributo esclusivamente...

Continua a leggere »

Inquinamento acustico: novità normative

Il Consiglio dei Ministri ha approvato due decreti legislativi contro l’inquinamento acustico, armonizzando la normativa nazionale in materia di inquinamento acustico con la relativa disciplina dell’Unione europea. Il primo decreto opera una razionalizzazione della tempistica riguardante la trasmissione delle mappe acustiche e dei relativi piani d’azione, assicurando nel contempo anche l’informazione del pubblico e risolve alcune criticità, riguardanti: – l’applicazione...

Continua a leggere »

Dichiarazione FGas 2017

Si ricorda che il termine ultimo per la trasmissione della Dichiarazione FGas è fissato per il 31 maggio 2017; la Dichiarazione non ha modificato struttura, criteri e contenuti anche dopo l’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE n.517/2014. Il valore soglia che permette di stabilire se una apparecchiatura fissa è inclusa nel campo di applicazione della dichiarazione resta quindi fissato...

Continua a leggere »

Prorogato termine di scadenza del bando per bonifica amianto

È stato prorogato fino al 30 aprile 2017 il termine per la presentazione delle domande di ammissione al fondo per gli interventi di bonifica mediante rimozione e smaltimento dell’amianto e dei manufatti in cemento-amianto su edifici e strutture pubbliche relativo all’annualità 2016. Il decreto stabilisce che il fondo è finalizzato a finanziare i costi per la progettazione preliminare e definitiva...

Continua a leggere »

Scadenza SISTRI

Entro il 30 aprile 2017 è necessario pagare il contributo del SISTRI relativamente al 2017. Soggetti obbligati ad essere iscritti al SISTRI: – enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi con PIÙ di 10 addetti; – enti e le imprese che raccolgono o trasportano rifiuti speciali pericolosi a titolo professionale; – enti e le imprese che effettuano operazioni...

Continua a leggere »

Decreto attuativo per la formazione sul cronotachigrafo

Il Regolamento Europeo 165/2014/UE relativo all’uso del cronotachigrafo prevede per le imprese di trasporto l’attribuzione di responsabilità in caso di violazioni (art. 33) se non abbiano ottemperato all’obbligo di: fornire ai propri conducenti una formazione e istruzioni adeguate in merito al buon funzionamento dei tachigrafi, effettuando controlli periodici sull’operato degli autisti; non incentivare i propri autisti – direttamente o indirettamente...

Continua a leggere »

Valutazione dei rischi: ordigni bellici inesplosi

valutazione-rischio-ordigni-bellici

Con il passare del tempo prende sempre più corpo per le aziende che esercitano a vario titolo attività di scavo prendere in considerazione tutti gli obblighi connessi alla valutazione del rischio del potenziale rinvenimento di ordigni bellici inesplosi. E’ passato infatti quasi un anno dall’entrata in vigore della Legge 177/2012 (che ha apportato modifiche al D.L.vo 81/2008) e del Decreto Ministeriale...

Continua a leggere »

PLUS S.a.s

Sede Legale: Via della Biscia, 174 - 35136 Padova (PD)
Sede Operativa: Via Sacro Cuore 5, 35135 Padova
P.I. e C.F. 04952220285

Resp. Commerciale

Dr.ssa Papa Serena
cell. 338-1348107
serena.papa@plussas.it

Resp. Tecnico

Ing. Urbani Pier Luigi
cell. 3483216178
pierluigi.urbani@plussas.it

Altri contatti

e-mail: info@plussas.it 
PEC: plus@pec.plussas.it