Home » Archive by category "GDPR 679/2016" (Page 2)

Approvate le nuove regole sul diritto d’autore online

Le piattaforme online saranno responsabili dei contenuti che gli utenti caricano Meme o GIF espressamente esclusi dalla direttiva Hyperlink ad articoli di attualità accompagnati da “singole parole o brevi estratti” possono essere condivisi liberamente I giornalisti devono ottenere una quota delle entrate legate al diritto d’autore ottenute dal loro editore Le start-up saranno soggette ad obblighi meno rigidi Le nuove...

Continua a leggere »

Privacy: le regole sul trasferimento di dati UK-UE in caso di “Hard Brexit”

L’Edpb adotta anche le Linee-guida sui codici di condotta e un parere sulla vigilanza finanziaria Il Comitato europeo per la protezione dei dati (Edpb), nel corso della settima sessione plenaria, ha adottato una nota informativa destinata alle aziende e alle autorità pubbliche sui trasferimenti di dati personali a norma del Regolamento generale sulla protezione dei dati (Gdpr) in caso di...

Continua a leggere »

Consulenti del lavoro: quando sono responsabili del trattamento dei dati

Il Garante per la privacy ha precisato il ruolo e le responsabilità dei consulenti del lavoro nel trattamento dei dati personali della clientela alla luce del nuovo Regolamento europeo, identificandoli come “responsabili del trattamento” quando trattano i dati dei dipendenti dei clienti in base all’incarico da questi ricevuto. Rispondendo ai quesiti sottoposti dal Consiglio Nazionale dei consulenti del lavoro e...

Continua a leggere »

Telemarketing indesiderato: 600 mila euro di sanzione a Wind Tre

Il Garante per la privacy ha ordinato a Wind Tre S.p.A. il pagamento di una sanzione di 600 mila euro per gravi violazioni della normativa sulla protezione dei dati personali nel corso di attività di marketing telefonico, anche tramite sms. La sanzione è giunta a seguito di un provvedimento adottato prima dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo, con il...

Continua a leggere »

Google ha violato il Gdpr, multa da 50 milioni.

La Commission nationale de l’informatique (Commissione nazionale informatica, Cnil), il garante francese per la protezione dei dati, ha multato Google per un totale di 50 milioni di euro per aver infranto il regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (Gdpr). La causa riportata sulla sanzione è stata “mancanza di trasparenza, informazioni adeguate e mancanza di un valido consenso un merito...

Continua a leggere »

GDPR, la prima multa arriva dalla Germania

Dalla Germania arriva la prima sanzione pecuniaria comminata nel rispetto delle nuove regole europee per il trattamento dei dati personali. L’autorità per la protezione dei dati del Land di Baden-Württemberg (LfDI) ha multato Knuddels.de per violazione del GDPR, la stringente regolamentazione sul trattamento dei dati personali in vigore in Europa dal maggio del 2018. La piattaforma di chat in lingua...

Continua a leggere »

Gdpr, ecco le 5 figure-chiave per proteggere i dati

Con il Gdpr la questione privacy si è fatta ancora più seria, e chi ha il compito di garantire il rispetto delle regole deve essere organizzato in un certo modo. Il Sole 24 Ore segnala cinque figure professionali, ognuna con compiti e responsabilità precise, tutte in campo per la protezione dei dati. IL TITOLARE. Negli studi associati può essere l’associazione, uno o più singoli professionisti; il compito...

Continua a leggere »

Il registro delle attività di trattamento (Indicazioni del Garante)

1. Cosa è il registro delle attività di trattamento? L’art. 30 del Regolamento (EU) n. 679/2016 (di seguito “RGPD”) prevede tra gli adempimenti principali del titolare e del responsabile del trattamento la tenuta del registro delle attività di trattamento. E’ un documento contenente le principali informazioni (specificatamente individuate dall’art. 30 del RGPD) relative alle operazioni di trattamento svolte dal titolare e, se nominato, dal...

Continua a leggere »

Cos’è e a cosa servirà la cittadinanza digitale europea

Dal 29 settembre 2019 saremo tutti cittadini digitali europei. Secondo quanto previsto dall’Unione Europea, infatti, entro quella data tutti gli Stati Membri dovranno comunicare alle autorità di Bruxelles il metodo prescelto per accedere ai servizi pubblici e privati offerti tramite il web all’interno dei confini europei. Un nuovo passo in avanti verso la creazione di un Mercato Unico Digitale e l’adozione di soluzioni digitali...

Continua a leggere »

DLGS 101 – Definizione agevolata delle violazioni in materia di protezione dei dati personali

Il decreto legislativo n. 101 del 10 agosto 2018 (pubb. in G.U. n. 205 del 4 settembre 2018) (recante disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 (/regolamento ue), in attuazione della legge di delegazione europea 2016-2017 (legge 25 ottobre 2017, n. 163), per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea,...

Continua a leggere »

PLUS S.a.s

Sede Legale: Via della Biscia, 174 - 35136 Padova (PD)
Sede Operativa: Via Sacro Cuore 5, 35135 Padova
P.I. e C.F. 04952220285

Resp. Commerciale

Dr.ssa Papa Serena
cell. 338-1348107
serena.papa@plussas.it

Resp. Tecnico

Ing. Urbani Pier Luigi
cell. 3483216178
pierluigi.urbani@plussas.it

Altri contatti

e-mail: info@plussas.it 
PEC: plus@pec.plussas.it